Archi per Viola

Una caratteristica molto particolare delle viole è la loro significativa variazione nella dimensione del corpo e nella lunghezza delle corde. La tensione della corda cresce con la sua lunghezza, e con essa le forze di prua che sono necessarie per azionare la corda nello stesso modo. Inoltre, il corpo più grande aumenta anche in massa, il che induce ancora una volta forze di arco più elevate. Il terzo punto è che un corpo più piccolo sviluppa un suono più luminoso, mentre un corpo più grande suona significativamente più scuro. Nello sviluppo o nei nostri archi per viola abbiamo tenuto conto di tutto questo.

~T~ Serie

~ T ~

Per tutte le viole di medie dimensioni, gli archi della serie T sono ideali. Disegnano un suono caldo e brillante, tirando fuori il meglio che il vostro strumento ha da offrire. La loro elasticità si abbina perfettamente ad una lunghezza delle corde di circa 37 cm, in modo che tutti gli archi per corde sono facilmente eseguibili alla perfezione.

T
~P~ Serie

~ P ~

Per gli strumenti grandi con un’alta tensione delle corde abbiamo progettato la serie P. L’elasticità è simile a quella di un convenzionale arco per violoncello e il peso è di poco inferiore a quello di un arco per violino del XX secolo. Grazie a ciò gli archi dela serie P offfrono grande potenza e comfort e un'agilità superiore.

P
~M~ Serie

~ M ~

Per le viole piccole con lunghezza di corda vibrante di 37 cm (misurati tra il ponte e il capotasto) si adattano perfettamente gli archi della serie M, che sono un po' più flessibili. Producono un suono molto caldo e pieno che fa suonare ogni viola come se fosse uno strumento più grande.

M

Modelli speciali e serie precedenti

Durante la nostra ricerca dell’arco perfetto per la viola abbiamo realizzato molte interessanti serie di archi, alcuni dei quali sono ancora molto popolari e altri sono stati la soluzione ideale per strumenti particolari.